rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Calcio

Caso Tau-Figline: la Procura Federale ha ricevuto la documentazione sul caso

La Lega Nazionale Dilettanti ha informato che si è già mossa sulla vicenda

Dopo il tam-tam della giornata di ieri sulla gara tra Tau Calcio-Figline, match conclusosi sul 5-1 ma con tre gol "regalati" dalla squadra fiorentina nei minuti di recupero, oggi le istituzioni hanno cominciato a muoversi praticamente per fare luce sul caso. Con un comunicato ufficiale infatti, il Comitato Regionale della Toscana della Lega Nazionale Dilettanti (LND) ha informato che tutta la documentazione in suo possesso è stata inviata alla Procura Federale, unico organo a svolgere gli accertamenti del caso. 

Intanto stentano ad arrivare prese di posizione da parte della società gialloblu, che dal triplice fischio della gara incriminata, si è chiusa in un silenzio assoluto. Di seguito il comunicato ufficiale del CRT: "In relazione alla gara Tau Calcio Altopascio-Figline 1965 del giorno 11 maggio u.s., informiamo che il Comitato Regionale, per quanto di sua competenza, ha già inoltrato alla Procura Federale, unico organo deputato a svolgere con carattere di terzietà gli accertamenti del caso, tutta la documentazione in suo possesso. Inoltre anche l'esposto congiunto presentato da US Livorno 1915 e dal Tau Calcio Altopascio è già stato immediatamente trasmesso alla Procura Federale. L'auspicio è che tutti gli accertamenti possano concludersi in tempi brevi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Tau-Figline: la Procura Federale ha ricevuto la documentazione sul caso

FirenzeToday è in caricamento