rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
social

È ufficiale, il Firenze Rocks torna nel 2023

Cambio di logo, cambio di colori, ma la location del rock a Firenze rimane sempre il parco della Cascine e in particolare la Visarno Arena

Mentre i grandi nomi della musica internazionale stanno annunciando date tra Milano, Bologna e Roma, era iniziata a crescere l'ansia per Firenze. Anche se la conferma per il 2023 del Firenze Rocks era quasi scontata - visto il successo di quest'estate - l'assenza di notizie e aggiornamenti delle pagine social del festival fiorentino stavano quasi lasciando credere che forse qualcosa non era andato nel verso giusto.

Invece oggi, 9 dicembre, nel mezzo del lungo ponte dell'Immacolata ecco che la fiamma, non più rossa, ma rosa, celeste e gialla è tornata a bruciare. Un cambio di look ma non di luogo: il tempio del rock sarà ancora una volta allestito nel parco delle Cascine, per la precisione alla Visarno Arena. 

La prossima settimana saranno annunciati i primi headliner e le aspettative sono alte, anzi altissime. Se però dovessimo metterci ad analizzare i colori pastello scelti per il logo forse qualche informazione il Firenze Rocks ce la sta già dando, che stia puntando ad una svolta più pop e un po' meno rock? Queste sono solo congetture, ma mentre il Milano Rocks (gemello meneghino nato un anno dopo rispetto al Firenze Rocks), evento anche questo organizzato da Live Nation, l'anno scorso è stato solo di due giorni e ha avuto come headliner Liberato e Martin Garrix, il Firenze Rocks (nonostante la pandemia) è riuscito a portare in casa Red Hot Chili Peppers, Green Day, Muse e Metallica, più ovviamente i vari gruppi spalla (come ad esempio Placebo e Greta Van Fleet). I rockettari quindi si aspettano non un cambio di rotta, ma che Live Nation continui a portare il grande rock in città.

Nei commenti su Facebook in molti ironizzano sul fatto che le band più grandi sembrano essere già molto impegnate: "Sono rimasti solo i Tokio Hotel", scrive qualcuno. E forse un fondo di verità nella critica c'è: ad esempio tra i nomi annunciati per gli I-Days di Milanoci sono Paolo Nutini, Florence + The Machine, Travis Scott, The Black Keys e Liam Gallagher e Red Hot Chili Peppers. I Kiss saranno al Lucca Summer Festival, i Motley Crue e Def Leppard saranno a giugno a Milano, i Depeche mode ancora a Milano e poi Roma e Bologna. Gli Arctic Monkeys saranno a luglio a Roma e Milano, Blur al Lucca Summer Fesvival; Bruce Springsteen and the E Street Band a Monza a luglio Blink 182 a Bologna solo per citare alcuni degli artisti internazioni che verranno in Italia. 

Dovremo aspettare la prossima settimana per capire quali artisti saranno tirati fuori dal cilindro per il Firenze Rocks, con la speranza che le date rimangano quattro.

La prima band confermata per l'edizione 2023

Maroon 5 al Firenze Rocks 2023 

Aggiornamento dell'11 dicembre

firenze-rocks-2023

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È ufficiale, il Firenze Rocks torna nel 2023

FirenzeToday è in caricamento