Calcio

Empoli, Andreazzoli: "Salvezza a valorizzazione dei giovani gli obiettivi"

L'allenatore toscano ha commentato nel post partita contro il Bologna il successo della sua squadra, soffermandosi sugli obiettivi stagionali da raggiungere

Finalmente la prima vittoria in casa. L'Empoli di Andreazzoli conferma l'ottimo momento, vincendo anche al "Castellani" per 4-2 contro il Bologna, vittoria figlia di un gioco fatto di qualità, ma anche di carattere da parte della squadra azzurra. L'allenatore ha commentato il successo interno ai microfoni di Dazn, esprimendo grande soddisfazione. Queste le sue dichiarazioni: 

"Una vittoria importantissima soprattutto per i punti. In primi bisogna giocare per la classifica, poi si valuta anche cosa si riesce a fare. Abbiamo giocato tre partite in una settimana, temevo parecchio il Bologna e riuscire a giocare così ci dà  grande soddisfazione. Le parole se non sono supportate dai risultati rimangono tali. Così invece si cresce".

Il tecnico ha poi parlato del centrocampo, vero motore di questa squadra, comandato da tanti giovani interessanti: "Con Accardi abbiamo cercato dei calciatori duttili, non specifici in un ruolo, a parte qualcuno tipo Stulac. Gli altri possono ruotare, andare in trequarti, fare la mezz'ala e questo a me piace molto. Noi cerchiamo di dare ai ragazzi i migliori insegnamenti, soprattutto perché sono ragazzi giovani che si sono affacciati appena alla Serie A. Dobbiamo andare avanti per la nostra strada, con la consapevolezza di doverci in primis salvare, ma poi costruire un futuro ai giovani e valorizzarli".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Empoli, Andreazzoli: "Salvezza a valorizzazione dei giovani gli obiettivi"

FirenzeToday è in caricamento