rotate-mobile
Cronaca Impruneta

Violenza di genere, picchiata da mesi: finalmente lo denuncia, arrestato 33enne

La vittima è una ragazza di 24 anni, ai carabinieri ha raccontato che le violenze andavano avanti da tempo

Era da mesi che il marito la picchiava, ma ancora non aveva trovato forza e coraggio per denunciare. Ieri, finalmente, all'ennesimo episodio di botte, ha chiamato il 112. A denunciare tutto è stata una ragazza di 24 anni, fiorentina, che si è recata ieri sera nella caserma dei carabinieri del Galluzzo.

A quel punto i militari sono intervenuti nella casa dell'uomo, nel comune di Impruneta, arrestando il marito, 33enne originario del posto. La giovane in questa occasione, per le percosse subìte, ha avuto 15 giorni di prognosi per le contusioni riportate in varie parti del corpo. La donna ha raccontato che i maltrattamenti andavano avanti da tempo. Spesso, come successo anche ieri, dopo che l'uomo aveva abusato di alcol e finiva ubriaco.

In più circostanze, ha raccontato ancora la 24enne ai carabinieri, l'uomo la picchiava proprio perché avrebbe voluto soldi per comprare alcolici. Dopo l’arresto è stato portato nel carcere fiorentino di Sollicciano.

Orrore vicino Firenze: segregata e violentata per un mese

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza di genere, picchiata da mesi: finalmente lo denuncia, arrestato 33enne

FirenzeToday è in caricamento