rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca Isolotto

Ruba per fame: la polizia gli fa la spesa

Le congratulazioni del questore ai due agenti    

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Quando è stato fermato ha subito ammesso le sue “colpe”. Un furto per fame, qualche scatoletta di tonno per tirare avanti dopo aver perso la casa e il lavoro. Gli agenti, dopo averlo identificato e denunciato per il tentativo di furto, mossi da un moto umano gli hanno fatto la spesa per affrontare un periodo complicato della sua vita. 

È successo nei giorni scorsi in un discount dell’Isolotto. Protagonista un 33enne del Pisano, incensurato fin a quel momento, sorpreso a superare le casse con lo scatolame rubato dopo aver pagato solo una bottiglietta d’acqua. 
 
Gli agenti, dopo aver ascoltato la storia del 33enne, hanno dato sfoggio di un gran senso di umanità, riempiendo alcune buste di generi alimentari a lunga conservazione e l’hanno donate al senza fissa dimora.
 
“Questi due giovani poliziotti rappresentano lo spirito dell’esserci sempre della Polizia di Stato”, ha commentato il questore Maurizio Auriemma che con l’occasione ha rivolto oggi il suo compiacimento a tutti i poliziotti delle volanti impegnati nella prevenzione dei reati e nel soccorso pubblico per le strade del nostro capoluogo toscano.   
 

Sotto, da sinistra, il dirigente delle volanti, il questore e i due agenti 

Polizia di Stato di Firenze (3)

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba per fame: la polizia gli fa la spesa

FirenzeToday è in caricamento