rotate-mobile
Cronaca San Casciano in Val di Pesa

Terremoto nel Fiorentino: 22 scosse in 48 ore, lo sciame sismico prosegue

Ultima scossa rilevata dall'Ingv stamani alle 9:16, sempre tra l'Impruneta e San Casciano

Continua lo sciame sismico nella zona di Impruneta e San Casciano. La Sala di Protezione civile della Città Metropolitana di Firenze segnala che alle ore 5.06 di lunedì 9 maggio la rete di monitoraggio dell'Ingv-Istituto nazionale dei geofisica e vulcanologia ha registrato una scossa di magnitudo 2.7 alla profondità di 9 km, con epicentro a 3 km ad Est del comune di San Casciano.

Terremoto: altre scosse nel Fiorentino

La scossa è stata avvertita dalla popolazione. Da un primo riscontro con le sale operative di emergenza non si registrano criticità. Successivamente alle 5.12 (Impruneta), alle 5.22 (San Casciano), alle 5.44, alle 6.22, alle 8.35 e alle 9.16 (a Impruneta) si sono verificate alcune scosse di magnitudo tra 2.4 e 2.2.

Ieri, domenica 8 maggio, un'altra scossa era stata registrata alle 12.12, di magnitudo 2.3, alla profondità di 5 km, con epicentro a Impruneta, e poi nella notte tra domenica e lunedì alle 4.42 (di magnitudo 2.1). In sintesi dalla mezzanotte del 7 maggio fino a domenica 8 maggio, sono state registrate 22 scosse, con epicentro tra i due comuni del Chianti. 

Aggiornamento ore 13:45

Alle ore 13:37 odierne una ulteriore, lieve scossa di magnitudo 2.4 è stata registrata a 6.6 km di profondità nei pressi di Impruneta (FI), alle porte di Firenze.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto nel Fiorentino: 22 scosse in 48 ore, lo sciame sismico prosegue

FirenzeToday è in caricamento