rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Cronaca Pontassieve

Sigaretta lasciata accesa, scoppia incendio in casa: grave anziano

L'uomo ricoverato in prognosi riservata, ha ustioni sul 60% del corpo

Nella serata di ieri i carabinieri di Pontassieve sono intervenuti presso l’abitazione di un pensionato, nella frazione di Santa Brigida, dove si era sviluppato un principio d’incendio che aveva interessato il letto in cui l'anziano giaceva.

La causa verosimilmente è da ricondursi a un mozzicone di sigaretta lasciato acceso. I vicini di casa, accortisi dell’accaduto per via dell’intenso fumo sprigionatosi, avevano spento le fiamme con l’acqua e poi avevano rinvenuto l’anziano, ancora cosciente, nel bagno dell’appartamento.

L’uomo è stato trasportato da personale del 118, intervenuto insieme ai vigili del fuoco, presso il pronto soccorso dell’ospedale Careggi, dove è tuttora ricoverato in prognosi riservata e in pericolo di vita con ustioni di 2° e 3° grado sul 60% del corpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sigaretta lasciata accesa, scoppia incendio in casa: grave anziano

FirenzeToday è in caricamento