rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca

Insulti razzisti a ragazzino, sassi e pesanti offese alle mamme: ancora vergogna nel calcio giovanile

Un'altra bruttissima pagina, deve intervenire anche la polizia

Un'altra bruttissima pagina nel calcio giovanile. È successo nel pomeriggio di sabato, sul campo dell'Isolotto di via Pio Fedi, in una partita del campionato Giovanissimi provinciali (sotto i 15 anni) che vedeva sfidarsi i padroni di casa e la squadra dello Jolo Calcio di Prato.

Durante la partita, secondo quanto testimoniato a La Nazione dal presidente dello Jolo, Gianrico Antoni, sulla tribuna ci sarebbero stati continui insulti razzisti e anche lanci di sassi verso gli spogliatoi e contro l'arbitro, tanto che sul posto è dovuta intervenire anche la polizia. Antoni, secondo quanto riporta oggi La Nazione, avrebbe presentato anche un esposto alla Figc per denunciare l'accaduto.

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Un gruppo di giovani sostenitori dell'Isolotto, dagli spalti, avrebbero offeso per tutta la partita i genitori dei giovanissimi giocatori della squadra pratese, in particolare le mamme (con offese molto volgari e facilmente immaginabili). Sarebbero stati ripetuti anche gli insulti razzisti contro un ragazzino nero della squadra ospite, con insulti razzisti che sarebbero stati lanciati anche dai giovanissimi giocatori in campo, forse su 'esempio' di quanto avveniva nelle tribune.

A fine partita un gruppo di alcune decine di persone - la ricostruzione è sempre de La Nazione - si sarebbe diretta verso gli spogliatoi, provando a scavalcare le reti e andando contro i giovani - 15enni - giocatori ospiti, tirando anche sassi. Solo l'intervento della polizia - prontamente intervenuta - avrebbe garantito l'incolumità della squadra pratese.

Nella partita di andata, sul campo dello Jolo a Prato, la squadra fiorentina negli spogliatoi avrebbe lasciato danni per oltre trecento euro. Sabato un'altra giornata vergognosa: evidentemente le iniziative su fair play e contro il razzismo per alcuni sono solo acqua fresca.

Violenza inaudita: calci alla testa mentre è a terra, ambulanza in campo

Arbitro finisce all'ospedale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insulti razzisti a ragazzino, sassi e pesanti offese alle mamme: ancora vergogna nel calcio giovanile

FirenzeToday è in caricamento