Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Parcheggiatore abusivo picchia famiglia di turisti 

Fermato per estorsione e resistenza  

Ieri mattina un cittadino somalo di 25 anni è stato arrestato dalla polizia dopo che aveva preteso dei soldi per la sosta in Piazza Vittorio Veneto. Il giovane si è accostato alla vettura di una famiglia di turisti abruzzesi - padre, madre e due figli - pretendendo il pagamento del parcheggio a suon di pugni sul cofano.

Il padre gli ha passato un euro al 25enne ma il giovane non si è accontentato dando in escandescenza. Prima contro la la madre, colpita con uno schiaffo al volto, poi ha centrato con un pugno il padre che in ospedale ha ricevuto qualche giorno di prognosi.  

Alla scena ha assistito un passante che ha allertato il 112. Sul posto è intervenuta la polizia che ha rintracciato il soggetto, noto alle forze del'ordine, poco distante. E’ stato portato a Sollicciano con le accuse di estorsioni e resistenza a pubblico ufficiale. Avviate anche le procedure per il daspo urbano. 

Accoltellato in Piazza Vittorio Veneto


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggiatore abusivo picchia famiglia di turisti 

FirenzeToday è in caricamento