Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Covid nel Fiorentino: Nardella invita a non creare assembramenti nel giorno di Halloween

Il primo cittadino invita a guardare l'esempio della Francia per far restare le scuole aperte

Il sindaco di Firenze Dario Nardella

I contagi in Toscana sono in continuo aumento, ieri sono stati 2.765 e più di 800 solo nel Fiorentino, ma il sindaco non ha in previsione "provvedimenti specifici", ha dichiarato ai microfoni di LadyRadio questa mattina dove ha commentato anche la manifestazione violenta di ieri sera, chiede però condivisione e che i "Ministri coinvolti chiamino noi sindaci delle città grandi. Noi ci vogliamo assumere le responsabilità ma non vogliamo essere da soli".

La nuova ordinanza regionale: cosa cambia per supermercati, centri commerciali e negozi

Questione scuole, resteranno aperte?

Il sindaco resta fermo sul no a chiudere le scuole e invita il Governo a guardare "cosa sta succedendo in Francia dove sono stati applicati con lockdown parziali dai quali è rimasta esclusa la scuola". A Firenze sarà incentivato il lavoro a distanza e per oggi, Halloween, la raccomandazione è quella di non creare assembramenti in parchi e giardini, "certo stare all'aperto va bene, ma no a feste o assembramenti nè in luoghi chiusi nè all'aperto". 

Per il sindaco sarebbe importante che questa giornata particolare non diventasse il motivo per cui nei prossimi giorni cresceranno i contagli. Chiede tutti a "rispettare le regole". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid nel Fiorentino: Nardella invita a non creare assembramenti nel giorno di Halloween

FirenzeToday è in caricamento