rotate-mobile
Cronaca

"Insorgiamo - Sciopero generale tour": in Toscana va in scena il patto per la difesa della Gkn

Prosegue la mobilitazione dei lavoratori, anche insieme ai circoli Arci: i prossimi incontri il 3, il 10 e il 17 dicembre

Inizia questa settimana un nuovo ciclo di iniziative a sostegno dei lavoratori della Gkn, una serie di spettacoli teatrali sul tema del lavoro nei Circoli Arci e nei Teatri di Firenze e Provincia. Lo rende noto la stessa Arci.

Il progetto nasce grazie alla collaborazione fra il 'Collettivo Di Fabbrica - Lavoratori Gkn Firenze', 'Insorgiamo con i lavoratori GKN' e Arci Firenze. Cinque incontri organizzati tra dicembre e gennaio per "rinsaldare quel patto di difesa della fabbrica che vede in prima fila realtà sociali e semplici cittadini del territorio e che in questi mesi è stato capace di dar vita ad eventi e manifestazioni senza precedenti, focalizzando l'attenzione dell'intero Paese su una vertenza diventata ormai un simbolo per tantissimi lavoratori".

"La mobilitazione dal basso - si legge nella nota che annuncia le iniziative -, è l'unica possibilità per provare a scrivere un finale diverso da quello che alcuni vorrebbero: per questo abbiamo pensato che fosse necessario espandere la lotta, coinvolgendo l'intero territorio nella mobilitazione e provando a raccontare attraverso gli strumenti dell'arte le dinamiche che attraversano oggi il mondo del lavoro, riguardandoci tutti".

Premiati gli avvocati dei licenziamenti, sdegno social

"Il ruolo dei Circoli Arci - sostiene Jacopo Forconi, presidente di Arci Firenze - è quello di riunire le persone, stimolarle e coinvolgerle in una riflessione collettiva. Per questo pensiamo non vi sia luogo migliore per raccontare le storture che attraversano il lavoro e, più in generale, la nostra società. Siamo dunque orgogliosi che tanti Circoli Arci, oltre a supportare in ogni modo e fin da subito la lotta dei lavoratori GKN, siano oggi uno dei luoghi attraverso cui si provi ad espandere la lotta, coinvolgendo nella mobilitazione ogni zona del nostro territorio".

"Questo tour di spettacoli teatrali è un'iniziativa importante per mantenere forte il rapporto tra il territorio fiorentino e la lotta della Gkn. Un rapporto fondamentale per reggere questo scontro, vista la totale assenza del governo", aggiunge Massimo Torelli di Firenze Città Aperta e tra gli organizzatori delle iniziative.

Le prime tre tappe del tour attraverseranno i Circoli Arci e i teatri della Toscana il 3, il 10 e il 17 dicembre (mentre sono in via definizione gli appuntamenti di gennaio). Il programma è qui sotto:

Tappa 1 - Venerdì 03.12.21
Casa del Popolo Il Campino – Le Panche, Firenze
Via Giulio Caccini 13b, Firenze
Ore 18.30, Presentazione della legge anti-delocalizzazioni
Ore 20.00, Cena a buffet
Ore 21.30, Spettacolo teatrale della Compagnia Crazy Forks
Ore 22.30, Vintro live

Tappa 2 - Venerdì 10.12.21
Circolo Arci “Bruno Baldini”, Barberino di Mugello
Corso Corsini 59, Barberino di Mugello
Ore 19.30, Cena popolare
Ore 21.00, Raccontare la working class: incontro con gli autori Simona Baldanzi e Alberto Prunetti
Ore 22.00, Uomini e caporali. Reading a due voci con musica e proiezione d’immagini a cura di Diremare Teatro

Tappa 3 - Venerdì 17.12.21
Casa del Popolo di Grassina
Piazza Umberto I, 13, Grassina
Ore 21.15, Capitalismo magico. Uno spettacolo di Kepler452 con Nicola Borghesi e Lodo Guenzi.
A seguire un reportage teatrale dalla GKN (ERT / Teatro Nazionale) 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Insorgiamo - Sciopero generale tour": in Toscana va in scena il patto per la difesa della Gkn

FirenzeToday è in caricamento