Un euro l'ora agli operai africani: "Sono migranti, non hanno alternative"

Condannati per caporalato due coniugi cinesi che gestivano ditte calzaturiere nel Fiorentino

Facevano lavorare i migranti africani sette giorni su sette, dieci ore al giorno, per circa un euro l'ora.

Due coniugi cinesi che gestivano cinque ditte calzaturiere a Empoli (Firenze) sono stati condannati a tre anni di reclusione per caporalato, bancarotta fraudolenta e sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte.

Nei loro confronti, il tribunale di Firenze ha disposto anche la confisca di beni per circa 1,7 milioni di euro.

Secondo quanto emerso dall'inchiesta, i coniugi preferivano migranti africani, come operai, perché "facilmente sfruttabili in quanto privi sia di alternative lavorative, sia delle risorse necessarie per denunciare un eventuale sfruttamento sul luogo di lavoro, oltre che meno consapevoli dei propri diritti sindacali rispetto a lavoratori provenienti da altre zone".

Anche il figlio della coppia è stato rinviato a giudizio, per gli stessi reati. Ma è latitante in Cina, dove è scappato lo scorso novembre, quando i suoi genitori sono stati arrestati. Il processo a suo carico inizierà l'8 settembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento