rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Campi Bisenzio

Abbandono di rifiuti: controlli nelle aziende di Campi Bisenzio 

Frutti: “Fondamentale collaborare con le altre forze dell’ordine. Intensificheremo queste tipologie di controllo”

Ieri gli agenti della polizia municipale ed i carabinieri forestali hanno effettuato sul territorio del comune di Campi Bisenzio una serie di controlli finalizzati alla tutela del territorio e dell'ambiente. L'operazione era rivolta verso quelle aziende produttrici di scarti tessili e pellame, tipologia di rifiuti che aveva visto nell'anno 2019 un proliferare di abbandoni e aveva impegnato la polizia municipale con numerose comunicazioni di notizie di reato alla Procura di Firenze sia a soggetti noti sia ignoti. 

Sono stati effettuati tre controlli: i primi due hanno interessato aziende gestite da cittadini cinesi produttrici di pellame e di materiale tessile; in queste due occasioni sono emerse soltanto violazioni di tipo amministrativo sull'errata gestione della documentazione inerente i rifiuti prodotti, verbalizzate e contestate nell'immediatezza dagli agenti presenti. 

Il terzo controllo ha interessato un'azienda gestita da un cittadino italiano, produttrice di prodotti metalmeccanici. In particolare è stata evidenziata una errata gestione dei rifiuti prodotti. Sono stati rinvenuti rifiuti classificati come speciali e come pericolosi, privi di regolare documentazione attestante l'origine e l'utilizzo degli stessi. In particolare sono stati rivenuti numerosi contenitori, contenenti materiale pericoloso, materiale siliconico, contenitori di vernici non conservate secondo la normativa vigente, bombole contenti zinco stoccate in modo errato ed una lunga serie di violazioni alle norme ambientali. L'operazione ha permesso di denunciare all'autorità giudiziaria il titolare dell'azienda e di procedere al sequestro di rifiuti pericolosi che avrebbero potuto inquinare l'ambiente circostante.

"La sinergia e la collaborazione con le altre forze di Polizia, in questo caso con i Carabinieri Forestali – sottolinea il comandante della polizia municipale Francesco Frutti - è fondamentale per il controllo del territorio e per lotta a tutti quei comportamenti vietati dalla legge e per la tutela del nostro territorio. Ringrazio gli uomini e le donne che hanno partecipato a questi controlli che intendiamo portare avanti in maniera costante".

Scoperto capannone di stoccaggio
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandono di rifiuti: controlli nelle aziende di Campi Bisenzio 

FirenzeToday è in caricamento