rotate-mobile
problemi di covid

Problemi per Vlahovic: segnalato in Procura per non aver rispettato le norme anti-covid

Il giocatore sarebbe andato a Torino senza prima effettuare il tampone di controllo

L'ex centroavanti della Fiorentina sarà segnalato alla procura dalla Asl Toscana Centro per violazione delle norme anti covid. Il calciatore, regolarmente vaccinato con tre dosi, avrebbe dovuto effettuare il tampone necessario per uscire dalla quarantena. Quindi, prima di partire per Torino, avrebbe dovuto attendere fino ad oggi l'esito di un nuovo tampone e solo dopo aver ricevuto l'eventuale via libera dalle autorità sanitarie (i test rapidi non sono considerati validi), avrebbe potuto raggiungere il capoluogo piemontese. A confermarlo è stato il dipartimento di igiene pubblica dell'Asl Toscana Centro, a AdnKronos, che oggi farà arrivare ai magistrati la segnalazione per violazione delle norme anti Covid.

Il bomber serbo, infatti, era risultato positivo al covid (nonostante fosse vaccinato con tre dosi) durante il giro di tamponi precedente alla trasferta di Cagliari e, pur essendo asintomatico, era stato sottoposto ad isolamento domiciliare isolamento.

Ad aggravare la posizione di Dusan Vlahovic ci sarebbe la scelta del giocatore di incontrare i fan e firmare autografi. Ieri pomeriggio anche il sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha commentato l'accaduto: "Un campione dello sport che si comporta così! Che delusione".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Problemi per Vlahovic: segnalato in Procura per non aver rispettato le norme anti-covid

FirenzeToday è in caricamento