rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Calcio

Hellas Verona-Empoli 2-1, gli azzurri si fermano dopo tre risultati utili consecutivi

Trasferta amara per la squadra di Andreazzoli, che nella ripresa va sotto nel risultato con il gol di Barak, recupera con Romagnoli ma viene giustiziata nei minuti di recupero dalla rete di Tameze

Un gol di Tameze nei minuti di recupero condanna l'Empoli allo stadio Bentegodi. Gli azzurri si fermano dopo tre risultati consecutivi, in quella che è stata una gara combattuta ed equilibrata. Succede tutto nel secondo tempo: dopo poco dalla ripresa Barak porta in vantaggio gli scaligeri, Romagnoli pareggia su un erroraccio di Gunter, ma nel finale a passare sono i gialloblu con Tameze, pescato da Barak. L'Empoli rimane fermo a 16 punti, mentre l'Hellas Verona infila il quinto risultato utile consecutivo, e vola a 19 punti, a ridosso della zona Europa.

Hellas Verona-Empoli, la cronaca

Entrambi gli allenatori confermano le formazioni previste alla vigilia, con l'Empoli che inizialmente schiera Cutrone in avanti, ma che nel riscaldamento deve lasciare spazio a Mancuso, per un problema gastro intestinale. I primi minuti non sono emozionanti, l'Hellas tiene in mano il pallino del gioco, ma non riesce a creare particolari pericoli. La prima vera occasione arriva al 17', Henderson da 40 metri ha la pazza idea di calciare in porta, e lo fa bene, colpendo sfortunatamente l'incrocio dei pali. L'Empoli prende coraggio e pochi minuti più tardi sfiora ancora il gol, con Pinamonti che si mangia un gol già fatto su assist di Di Francesco. Di fatto queste sono le uniche occasioni del primo tempo, e si va quindi negli spogliatoi sul risultato di 0-0, che va sicuramente più stretto all'Empoli. 

La partita si scatena nella seconda frazione di gara. Tudor cambia Casale per Lazovic, e la scelta risulta subito vincente perchè poco dopo l'inizio della ripresa l'Hellas sblocca la gara, con il neo entrato serbo che dalla sinistra mette in mezzo un cross perfetto per Barak, che di testa gonfia la rete. Il Verona pare avere in mano la gara, e dopo aver impegnato Vicario con una conclusione di Caprari, l'Empoli agguanta il pareggio, con un pallone che attraversa l'area e finisce dalle parti di Pinamonti che invece di calciare prova di piatto a trovare l'assist: Gunter sembra non avere problemi, ma il clamoroso liscio all'interno dell'area piccola permette a Romagnoli il più facile dei tap in. Il pareggio sembra ormai il risultato finale, ma nei minuti di recupero è Tameze a siglare il 2-1 definitivo, che su assist di Barak spacca la porta, regalando al Verona la quinta vittoria in campionato.

Hellas Verona-Empoli, il tabellino

HELLAS VERONA  (3-4-1-2): Montipò; Dawidowicz, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Tameze (95' Sutalo), Veloso, Casale (46' Lazovic (96' Magnani)); Barak; Caprari, Simeone (96' Hongla). A disposizione: Pandur, Berardi, Lazovic, Lasagna, Cetin, Cancellieri, Ruegg, Magnani, Sutalo, Ragusa, Hongla. Allenatore: Igor Tudor. 

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Fiamozzi, Romagnoli, Luperto, Marchizza; Haas (75' Asllani), Stulac (75' Bandinelli), Henderson (57' Ricci); Di Francesco; Pinamonti, Mancuso (57' Bajrami). A disposizione: Ujkani; Cutrone, Bajrami, La Mantia, Asllani, Bandinelli, Zurkowski, Ricci, Stojanovic, Ismajli, Parisi. Allenatore: Aurelio Andreazzoli.

ARBITRO: Gariglio di Pinerolo. 

RETI: 49' Barak, 67' Romagnoli, 91' Tameze.

NOTE: ammoniti Simeone, Luperto, Di Francesco, Bandinelli, 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hellas Verona-Empoli 2-1, gli azzurri si fermano dopo tre risultati utili consecutivi

FirenzeToday è in caricamento