rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Calcio

Fiorentina, Aronsson si presenta: "Ho giocato in Svezia per 10 anni, adesso mi sento pronta per qualcosa di nuovo"

La nuova giocatrice svedese ha commentato l'inizio della nuova avventura in maglia viola: "Lundin mi ha detto che in Italia il calcio è più tecnico, ed è per questo che ho scelto la Fiorentina"

Dopo gli acquisti di Boquete e Giacinti, la Fiorentina ha ufficializzato quest'oggi anche l'arrivo di Ronja Aronsson, difensore che arriva dal Linkopings, squadra del massimo campionato svedese. Presentata ai canali ufficiali viola, la calciatrice classe 1997 ha spiegato i motivi che l'hanno spinta a scegliere la Fiorentina dopo tanto tempo passato in Svezia. Di seguito le sue dichiarazioni:

"Ho giocato in Svezia per 10 anni, quindi mi sentivo pronta per qualcosa di nuovo. Ho guardato la Serie A e ho avuto una buona impressione della Fiorentina già dal primo incontro, per cui sono molto felice di esser qui. Ho parlato con Lundin, e credo che il calcio qui in Italia sia molto più tecnico, e questo come calciatrice mi piace molto, ed è per questo che ho scelto la Fiorentina e l'Italia. Son un difensore al quale piace molto partecipare alla fase offensiva, cercando di creare superiorità numerica, e spero di farlo per aiutare la squadra a vincere. Non sono mai stata a Firenze, ma la mia famiglia sì e adorano questa città. Ho parlato con Lundin e anche lei ama molto Firenze e tutto quello che c'è intorno al calcio. Anche la mia agente vive qui, ho sentito parlare molto bene di Firenze e dei suoi tifosi, per cui sono molto felice di essere qui. I miei obiettivi? Riconquistare la maglia della Nazionale, dove sono stata già una volta, e voglio tornarci. Come persona penso che essere qui mi aiuterà molto a crescere, essendo la mia prima esperienza professionale fuori dalla Svezia. Penso e spero di imparare di più dall'Italia, soprattutto credo sia importante comunicare con la squadra".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorentina, Aronsson si presenta: "Ho giocato in Svezia per 10 anni, adesso mi sento pronta per qualcosa di nuovo"

FirenzeToday è in caricamento