rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Calcio

Dazn, il nuovo tariffario fa infuriare i tifosi

Al centro delle polemiche gli aumenti per continuare a guardare il campionato di Serie A

Era soltanto questione di tempo che gli aumenti sull'abbonamento di Dazn diventassero reali. Dopo averci provato a novembre a campionato in corso, l'aumento dei prezzi adesso sarà effettivo dalla prossima stagione. Saranno due i tipi di abbonamento che i clienti potranno fare: quello "standard", al prezzo di 29,99 euro al mese e quello "premium", al costo di 39,99 euro al mese. La differenza sta nel numero di utenze a disposizione. con l'abbonamento "standard" infatti, la visione sarà limitata ad un solo dispositivo per volta, oppure due in contemporanea, ma solo nella stessa casa. Con quello "premium" invece si potrà continuare ad usare l'app effettivamente come tutti hanno fatto fino ad oggi, ovvero di registrare fino a sei dispositivi, di cui due in contemporanea.

Dopo la comunicazione arrivata quest'oggi a tutti gli abbonati tramite mail, sono scattate sui social le polemiche da parte degli utenti, che non sono per nulla entusiasti di pagare di più per un prodotto che ritengono scadente, o comunque non all’altezza di quello offerto in passato da Sky. Insomma, una vera e propria stangata per tutti i tifosi, che di fatto si ritroveranno a pagare un abbonamento praticamente raddoppiato, in quanto molto probabilmente, non sarà prorogato lo sconto che in gran parte molti hanno usato lo scorso anno, quando l'abbonamento veniva pagato 19,99 euro al mese. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dazn, il nuovo tariffario fa infuriare i tifosi

FirenzeToday è in caricamento