Martedì, 28 Settembre 2021
Calcio

Atalanta-Fiorentina 1-2, le pagelle: Terracciano e Vlahović firmano la vittoria contro la Dea

Il portiere, schierato a sorpresa, e il giovane attaccante, già a quota 3 in campionato, sono gli uomini copertina del blitz al Gewiss Stadium contro i nerazzurri. Ottima anche l'interpretazione della gara da parte di Italiano

Vittoria di prestigio per la Fiorentina che al rientro dalla sosta ha portato via tre punti da casa dell'Atalanta, imponendosi 1-2 sul campo degli orobici.

Il match del Gewiss Stadium è stato deciso dagli episodi con tre interventi del VAR che hanno influenzato il risultato (il gol annullato all'Atalanta sullo 0-0, il primo rigore assegnato alla Fiorentina e poi quello ai nerazzurri nella ripresa), ma anche gli uomini hanno fatto la differenza. Prendete il 21enne Vlahovi?, capace di calciare due rigori importanti senza la minima esitazione, o di Terracciano, schierato a sorpresa e mostratosi determinante con alcune parate fondamentali per la vittoria.

Nel complesso è stata tutta la squadra di Vincenzo Italiano a impressionare, presentandosi con grande personalità in casa di un avversario abituato a fare la voce grossa con chiunque e che contro i viola, anche in virtù di assenze importanti, ha faticato più di quanto si potesse immaginare. Per i gigliati è una vittoria importante che regala entusiasmo e nuove certezze e che può aumentare notevolmente l'autostima di un gruppo reduce da due stagioni poco brillanti.

I migliori Today

Terracciano 7,5: Preferito a sorpresa a Dragowski, probabilmente per la sua capacità di impostare il gioco con i piedi, sfodera una grande prestazione compiendo almeno tre o quattro interventi decisivi, sui tentativi quasi a botta sicura di Zapata e Malinovksyi.

Vlahovi? 7,5: In copertina anche il serbo che, pur faticando a trovare spazi per via della marcatura asfissiante di Palomino, nelle due chance dal dischetto si è mostrato assolutamente freddo e infallibile. E dopo le prime tre giornate ha già segnato tre gol.

Bonaventura 7: Uno degli ex della sfida, protagonista di una gara intelligente. Ha il merito di guadagnarsi il secondo calcio di rigore. Unico neo una sbracciata evitabile nei confronti di un avversario punita col giallo, che poteva costargli caro.

Odriozola 6,5: Chiamato in causa dopo una ventina di minuti a seguito dell'infortunio di Venuti, il basco ha debuttato in viola mostrando una gamba e spirito di sacrificio.

Duncan 6,5: Schierato a sorpresa per dare fisicità alla mediana, non si è limitato soltanto a un lavoro di muscoli ma ha provato anche a dare il suo contributo in fase offensiva.

I peggiori Today

Callejón 5,5: Dei tre davanti è quello che si è reso meno pericoloso. Suo il fallo da rigore su Gosens che poteva riaprire la partita.

Atalanta-Fiorentina 1-2: il tabellino

ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello 6; Tolói 6, Palomino 6, Djimsiti 5,5; Zappacosta 6, Freuler 5,5, Pasali? 5,5 (83' Ilici? sv), Mæhle 5 (50' Gosens 6,5); Pessina 5 (85' Kookpmeiners sv), Miranchuk 5 (50' Malinovskyi 6,5); Zapata 6,5 (83' Piccoli sv). A disp.: Musso, Rossi, Pezzella, Demiral, Lovato. All. Gasperini 5,5.

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano 7,5; Venuti 6 (24' Odriozola 6,5), Milenkovi? 6,5, Igor 6,5, Biraghi 6; Bonaventura 7, Torreira 6 (66' Amrabat 6), Duncan 6,5; Callejón 5,5, Vlahovi? 7,5, Sottil 6 (66' Saponara 6). A disp.: Dragowski, Martinez Quarta, Maleh, Terzic, Benassi, Nastasi?, Kokorin. All. Italiano 7.

Arbitro: Marini di Trieste
Assistenti: Di Iorio - Scarpa
IV: Marcenaro
VAR: Di Paolo
AVAR: Bindoni

Marcatori: 33' e 49' rig. Vlahovi? (F), 65' rig. Zapata (A)
Note - ammoniti Mæhle, Gosens (A), Bonaventura, Igor, Milenkovi?, Odriozola (F). Recupero: 4' p.t., '4 s.t.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atalanta-Fiorentina 1-2, le pagelle: Terracciano e Vlahović firmano la vittoria contro la Dea

FirenzeToday è in caricamento