Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Politica

Moschea a Firenze, asse Pd-5 Stelle. Lega e FdI: "Non sanno dove realizzarla"

La commissione Urbanistica di Palazzo Vecchio approva una mozione "per riconfermare la disponibilità a valutare le proposte della comunità islamica per individuare un luogo adeguato". Si rafforza l'alleanza giallorossa

Moschea a Firenze, qualcosa si muove. E la novità stavolta è strettamente politica: Pd e M5s fanno squadra anche su questo fronte e nella commissione Urbanistica di Palazzo Vecchio approvano una mozione "per riconfermare la disponibilità dell'amministrazione comunale a valutare le proposte della comunità islamica per individuare un luogo adeguato alla realizzazione di una moschea". E dopo gli accordi elettorali fatti anche in Toscana in vista delle comunali (come a Grosseto e Montevarchi), si apre un altro fronte comune. L'atto investe il sindaco e la giunta in questo sforzo e in una valutazione che interessi anche il prossimo piano operativo.

Per il 'tempio' musulmano si parla quindi "di un luogo adeguato pienamente integrato nella città sotto il profilo urbanistico e architettonico, condiviso da tutte le comunità islamiche della città, aperto e accessibile quale centro che valorizzi occasioni di scambio e dialogo con la cittadinanza e le istituzioni, anche in collaborazione con i comuni contermini".

Ramadan: la comunità islamica cerca spazi per le preghiere in vista del mese sacro

"La realizzazione di un luogo di culto- spiega il presidente della commissione, il dem Renzo Pampaloni- deve essere sempre vista come un'opportunità per la città. Per quanto riguarda la moschea si è discusso molto, negli ultimi anni, di una sua realizzazione che dai risultati emersi nel percorso partecipativo promosso nel 2012 dalla comunità Islamica, si deve porre una serie di obiettivi tra cui creare un luogo di culto degno per la comunità islamica", perché "sono oltre 30.000 i credenti presenti a Firenze".

"Che Pd, 5 Stelle e sinistra vogliano una moschea a Firenze lo abbiamo capito. Resta da decidere dove e come, ma a quanto pare la commissione Urbanistica presieduta dal Pd non ne ha la benché minima idea". E' quanto dichiarano i capigruppo di Fratelli d'Italia Alessandro Draghi e di Lega Salvini Firenze Federico Bussolin dopo la mozione approvata a Palazzo Vecchio dall'asse giallo-rossa.

Moschea in Santa Verdiana: secco "no" del centrodestra

"Crediamo che i cittadini di Firenze siano arcistufi di questo infinito dibattito. Se davvero la giunta Nardella e la maggioranza che la sostiene, con la stampella a 5 Stelle, vogliono la moschea spieghino: dove, se con o senza minareto, se una o più strutture. Solo allora potremo confrontarci nel merito e affrontare un dibattito serio, degno della nostra città".

E mentre le destre attaccano, la sinistra radicale dai banchi della minoranza è pronta a sostenere l'operazione: "Il Partito democratico e il Movimento 5 Stelle danno un segnale dal Consiglio comunale. Siamo felici di questo e confermiamo di essere interessati a sostenere un percorso che trovi la soluzione migliore per una parte importante della nostra città", sottolineano Dmitrij Palagi e Antonella Bundu, consiglieri di Sinistra Progetto Comune

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moschea a Firenze, asse Pd-5 Stelle. Lega e FdI: "Non sanno dove realizzarla"

FirenzeToday è in caricamento