rotate-mobile
Cronaca Piazzale - Pian dei Giullari / Via delle Cinque Vie

Cinque Vie, residenti esasperati: "Dopo un anno ancora incubo viabilità" / FOTO

Gli abitanti della zona protestano per l'istituzione del senso unico: "Non si vive più"

Ancora proteste dei residenti di via delle Cinque Vie, dopo il cambio di viabilità deciso dal Comune di Firenze un anno fa, ad inizio 2023. La zona è quella di Firenze sud, tra Cascine del Riccio e l'ingresso in autostrada A1 di Firenze Sud appunto.

Palazzo Vecchio dodici mesi introdusse in via delle Cinque Vie il senso unico, mentre fino a quel momento la strada era a doppio senso. Così facendo, spiegano i residenti di quella che potrebbe essere una tranquilla stradina di campagna, la situazione è diventata invivibile perché "tutto il traffico di via Fortini, da nord e da sud, adesso viene convogliato proprio in via delle Cinque Vie".

FirenzeToday si era occupata della questione circa un mese dopo il cambio di viabilità. La situazione pare però affatto cambiata. "Il traffico è impressionante, così non si vive. Con il senso unico inoltre vanno tutti molto più veloce, sicuramente parecchio oltre il limite, che qui peraltro dovrebbe essere di 30 km orari", protesta Michele Gruzza, arrivato a vivere in zona a novembre scorso e unitosi alla protesta degli altri abitanti della zona.

L'amministrazione ha posizionato alcuni dossi per rallentare i veicoli, ma pare che la situazione non sia cambiata molto. Alcuni residenti starebbero anche pensando ad un esposto in procura.

Residenti disperati, per la tramvia raffica di semafori e via i posti auto / FOTO

FOTO - Il traffico in via delle Cinque Vie

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque Vie, residenti esasperati: "Dopo un anno ancora incubo viabilità" / FOTO

FirenzeToday è in caricamento