Figline Valdarno: accoltella il vicino di casa, in fin di vita in ospedale

Prognosi riservata per un 50enne. I carabinieri fermano un uomo per tentato omicidio

L'uomo portato via dai carabinieri di Figline

Una serie di fendenti che hanno centrato milza, polmoni e fegato. Oltre a lacerare le braccia che probabilmente avrà usato per difendersi. Protagonista un 50enne che ieri sera sarebbe stato colpito da un vicino di casa al termine di una lite. L'uomo è stato ritrovato accasciato in una pozza di sangue dai soccorritori che l'hanno trasportato all'ospedale Serristori di Figline dove è stato sottoposto a un lungo intervento chirurgico. E' in prognosi riservata e rimane il pericolo di vita.

Sul posto, in via Bianca Pampaloni, sono intervenuti i militari del nucleo radiomobile dei carabinieri che hanno fermato un 49enne napoletano all'interno della sua abitazione. Aveva ancora scarpe e canottiera macchiate di sangue. L'arma utilizzata - un  coltello da cucina con lama di 21 centimetri - è stata trovata già in parte ripulita e appoggiata dentro un cassetto della cucina. L'ipotesi investigativa propende per la premeditazione visto che il 49enne al faccia a faccia si sarebbe presentato con la lama. 

I militari, diretti dal capitano Mascioli, lo hanno quindi fermato per tentato omicidio e porto di armi atte a offendere. L'uomo, con a carico un vecchio precedente per rapina, è stato quindi portato nella casa circondariale di Sollicciano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo sarebbe solo l'epilogo di una lunga vicenda fatta di alterchi violenti, con svariate querele da ambo le parti, legati a motivi di vicinato. Parte dei quali scaturiti dal fatto che il partenopeo aveva comprato la casa dalla vittima per poi ravvedersi del fatto di aver  pagato un prezzo troppo elevato per la struttura acquistata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento