Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus: code ai supermercati / VIDEO

Decine di minuti di attesa per entrare a fare la spesa

 

Una lunga marcia tassellata di piccoli passi fino alla porta d'ingresso. I fiorentini rispondono in maniera piuttosto ordinata davanti ai supermercati, creando serpentoni che non eravamo abituati a vedere fino a un mese fa. Comportamenti che ormai sembrano metabolizzati: durante le decine di minuti di attesa per tutti ormai è ovvio mantenere un metro di distanza l'uno dall'altro. 

Ieri sulle corpose code potrebbe aver influito anche le ansie della vigilia per lo sciopero indetto dai sindacati per la giornata di domenica 22 marzo. Astensione da lavoro che tocca tutti i supermercati anche se alcune catene, come Coop, avevano già annunciato dir voler restare chiuse spontaneamente la domenica oppure come Esselunga che rimarrà sì aperta seppur con orario ridotto. 

Ieri sera il premier Giuseppe Conte ha annunciato una nuova stretta con la chiusura delle attività produttive non necessarie escludendo quindi supermercati, negozi di generi alimentari e di prima necessità. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
FirenzeToday è in caricamento