rotate-mobile

Tramvia, primo viaggio di prova sulla nuova linea. Nardella e Funaro: "Non si torna indietro" / FOTO - VIDEO

Prima prova dalla stazione a piazza della Libertà passando sul viale Lavagnini, Nardella e Funaro: "Avanti così, fiorentini non tornerebbero indietro"

Primo viaggio di prova, nel pomeriggio di oggi, per un convoglio della tramvia lungo la nuova linea cosiddetta Vacs, Variante al centro storico, che quando sarà conclusa porterà dalla Fortezza a piazza della Libertà e poi fino a piazza San Marco.

"La destra e il loro candidato, Eike Schmidt, dicono che le tramvie sono un disastro e vorrebbero tornare indietro. Ma se chiedete alle persone, la stragrande maggioranza dei fiorentini non tornerebbe indietro", ha detto il sindaco Dario Nardella, che in realtà già nella notte aveva fatto un sopralluogo con l'assessore alla mobilità Stefano Giorgetti, con immancabile foto sui social (e altrettanti meme ironici dilaganti).

"È vero, c'è stato un traffico non accettabile, ma con i vigili la situazione è migliorata", risponde a domanda il sindaco, in merito al delirio dei giorni scorsi intorno a piazza della Libertà. Una situazione che secondo Palazzo Vecchio dovrebbe notevolmente migliorare entro una decina di giorni.

Quanto al 'viaggio' di oggi, Sirio è partito intorno alle 15:30 (orario probabilmente non casuale, non certo di punta) da piazza dell'Unità, accanto alla stazione, tra flash e telecamere, passando accanto alla Fortezza da Basso e immettendosi poi su viale Lavagnini. "Ecco, siamo sui nuovi binari", fa da cicerone il sindaco.

Poi l'arrivo in piazza della Libertà, con foto di rito tra gli operai, esausti per il lavoro quotidiano e che per una volta si prendono anche loro una piccola ribalta mediatica.

"Schmidt? Lo invito a vedere come funzione bene la tramvia", dice anche Sara Funaro, candidata sindaca di Pd e centrosinistra, replicando ovviamente alle dichiarazioni del candidato del centrodestra, pronto a battersi per fermare, dove possibile, le nuove linee.

Il concessionario Tram Spa, fa sapere l'amministrazone, si era attivato per poter eseguire le prime prove su questo nuovo tratto di sede tramviaria e nella notte tra lunedì e martedì la linea di contatto era stata elettrificata fino alla fermata Parterre, dove è arrivato il convoglio oggi, per poi tornare indietro.

A bordo anche abbondante ironia di Nardella nei confronti del ministro dell'agricoltura Francesco Lollobrigida. "Facciamo anche noi la 'fermata Lollobrigida'", dice a più riprese il primo cittadino, tra tecnici e operatori e rispondendo ai giornalisti che chiedono di scendere per documentare l'arrivo. Il riferimento ovviamente è all'arcinoto episodio del treno alta velocità fatto fermare dal ministro a Ciampino per consentirgli di andare, in una fermata straordinaria ad personam, come rivelato a suo tempo dal Fatto Quotidiano, ad un incontro politico.

Quanto alla nuova linea fiorentina, i lavori sono un po' in ritardo rispetto ai primi cronoprogrammi. Le ultime tempistiche riferite da Giorgetti parlano della linea in funzione e aperta ai cittadini entro fine agosto, prima dell'inizio della scuola. Ma dopo le elezioni. Quale sindaco, o sindaca, la inaugurerà?

FOTO - Tramvia, prima prova sulla nuova linea da Fortezza a piazza della Libertà

Video popolari

Tramvia, primo viaggio di prova sulla nuova linea. Nardella e Funaro: "Non si torna indietro" / FOTO - VIDEO

FirenzeToday è in caricamento