Spaccio in stazione: pusher arrestato con la manovra di heimlich

Stava per deglutire numerosi pallini di cocaina

L'ingresso della galleria in Via Alamanni

Pusher salvato e "beccato" con una tecnica di primo soccorso. E'successo ieri sera lungo Via Alamanni quando la polizia ha fermato per un controllo un 26enne senegalese davanti all'ingresso della galleria commerciale. I poliziotti hanno notato come il giovane digrignasse in modo nervoso i denti e tenesse qualcosa stretto in bocca. Intuendo che stesse ingerendo della droga per evitare l'arresto, i poliziotti sono intevenuti prima che la situazione diventasse critica praticando la manovra di heimlich. Grazie alla manovra di disostruzione il 26enne ha quindi rigettato undici ovuli di cocaina. Dopo aver scongiurato il rischio per la salute, gli agenti lo hanno accusato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le espressioni che solo un vero fiorentino riesce a capire

  • 10 modi di dire fiorentini che dovresti conoscere

  • 15 Ghost-Town della Toscana che dovreste visitare

  • I veri nomi fiorentini e toscani

  • La vera ricetta della cecina

  • Come cucinare il lampredotto alla fiorentina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento