rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Cronaca

Centro storico: sospesa per 15 giorni la licenza a un locale 

Il questore sospende per 15 giorni la licenza a un pubblico esercizio

Da oggi è scattata la sospensione della licenza per 15 giorni per un locale di Borgo Pinti disposta, ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S., dal questore Maurizio Auriemma.

Il provvedimento, notificato ieri dal commissariato San Giovanni e predisposto dalla Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Firenze, è stato adottato a seguito di quanto rilevato nei giorni scorsi.

La sera di sabato del 29 gennaio scorso, durante un controllo, gli agenti del Commissariato “San Giovanni” hanno accertato che un 17enne aveva acquistato un cocktail superalcolico all’interno del locale, senza che nessuno della gestione si fosse preoccupato di verificare la sua età.

Durante lo stesso controllo i poliziotti hanno anche riscontrato una rilevante attività di vendita per asporto di alcolici dopo le 21.00 in violazione del regolamento per la tutela del centro storico Unesco.

Nonostante questo, la notte di sabato 19 febbraio, la Squadra Investigativa della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Firenze ha rilevato un’analoga situazione in quanto veniva nuovamente accertata la vendita di alcolici per asporto oltre le 21.00.

A novembre dello scorso anno il locale era stato inoltre oggetto di un altro provvedimento di sospensione dell’attività per 7 giorni.

Nel provvedimento adottato dal Questore è evidenziato come sia emersa dai fatti in questione una situazione di pericolo per la sicurezza pubblica dei cittadini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro storico: sospesa per 15 giorni la licenza a un locale 

FirenzeToday è in caricamento