Sollicciano, un altro morto: è l'ottavo dall'inizio dell'anno

Era un detenuto italiano di 55 anni, in trattamento per tossicodipendenti. La morte è avvenuta ieri, probabilmente a causa di altre sostanze assunte insieme al metadone

Nel 2015 siamo già ad 8. Più di un morto al mese. E' la triste realtà di Sollicciano, il carcere fiorentino. L'ultima morte è avvenuta ieri, anche se la notizia, comunicata sul proprio sito internet dall'Osapp, l'Organizzazione sindacale autonoma polizia penitenziaria, è stata diffusa solo questa mattina.

"Il detenuto - spiega la nota, a firma di Leo Beneduci, segretario generale dell'Osapp -, aveva assunto da non molto tempo la prevista quantità di metadone e il malore che lo ha colto è assai probabile che sia stato provocato dalla contemporanea assunzione di altre sostanze come purtroppo già accaduto nello stesso carcere, in particolare nella sezione femminile".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, italiano 55enne, era detenuto nella sezione a trattamento avanzato per tossicodipendenti. "Per quanto ci è dato conoscere - accusa Beneduci -, il fatto che si tratti dell'ottavo morto dall'inizio dell'anno nel carcere di Sollicciano, la più alta percentuale di decessi in cella sul territorio nazionale, non sembrerebbe aver destato particolari preoccupazioni nei vertici dell'amministrazione penitenziaria, locali, assenti domenica, regionali e nazionali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colossale truffa nel mondo del vino: Brunello e Champagne falsi

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

Torna su
FirenzeToday è in caricamento