Cronaca Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino, consegna spontaneamente l'hashish agli agenti per salvare' la cocaina: scoperto e arrestato

In manette un pusher marocchino di 35 anni, tradito dall'eccessivo 'spirito collaborativo'

Gli agenti del commissariato Riferdi hanno arrestato, a Sesto Fiorentino, un cittadino marocchino classe '85 per detenzione ai fini di spaccio. 

Il pusher, già noto alle forze dell'ordine, è stato sorpreso in strada, mentre prelevava un bilancino di precisione da un cespuglio.

Ai poliziotti che lo hanno fermato, ha subito confessato di avere della droga in casa.

Circa 1 etto di hashish che il 35enne, una volta raggiunto il suo appartamento insieme agli agenti, ha spontaneamente consegnato a questi ultimi. 

I poliziotti però, insospettiti da tanto spirito collaborativo, hanno voluto approfondire.

E mentre perquisivano l'abitazione dell'uomo, lo hanno visto gettare via da una finestra circa 220 grammi di cocaina di alta qualità.

Così il pusher è stato arrestato e portato in carcere a Sollicciano, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesto Fiorentino, consegna spontaneamente l'hashish agli agenti per salvare' la cocaina: scoperto e arrestato

FirenzeToday è in caricamento