menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scippi: caccia ai cittadini asiatici, due arresti a Novoli

Fermati dagli agenti della squadra mobile

Cittadini asiatici nel mirino degli scippatori. Nell'ultimo periodo è stato registrato un aumento di questo genere di crimini che però ieri ha subito una battuta d'arresto con il fermo di due cittadini nordafricani per mano della squadra mobile fiorentina. 

I due, entrambi marocchini, di 26 e 27 anni, sono stati fermati in Via Montegrappa dopo che avevano derubato una coppia di cittadini cinesi. La vittima aveva tentato di resistere, ma, dopo un brevissimo tira e molla, la borsa si era strappata e i due erano fuggiti in sella a un ciclomotore. 

Gli agenti della squadra mobile sono rimasti alle loro spalle: Via Baracca, Viale Gori, Viale Guidoni, Via Magellano e, infine, Via Dei. Qui i due marocchini, entrambi già noti alle forze di polizia, si sono fermati ed hanno iniziato a rovistare nella borsa. Gli agenti, diretti da Antonino De Santis, sono quindi entrati in azione, bloccandoli. La coppia ha persino tentato di disfarsi della borsa, non riuscendovi, al cui interno vi era un iPhone del valore di oltre mille euro ed effetti personali.

Nella loro abitazione è stata rinvenuta numerosa refurtiva riconducibile a furti avvenuti nelle ultime settimana a scapito di cittadini cinesi o comunque di origine orientale. La coppia è finita quindi a Sollicciano con le accuse di furto aggravato continuato. La squadra mobile è a lavoro per ricostruire eventuali altri reati contro il patrimonio che potrebbero essere stati commessi dai due arrestati.

           
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento