rotate-mobile
Cronaca

Scandalo Keu, la deputata Mazzetti (Forza Italia): “Serve commissione d'inchiesta”

La deputata di FI propone una commissione solo alla Camera: “Così tempi più brevi, auspico sostegno anche del centrosinistra”

Una commissione d’inchiesta alla Camera “per fare piena luce sui veleni keu”. La propone Erica Mazzetti, deputata di Forza Italia, dopo la visita di ieri a Fucecchio.

“Una commissione - chiede Mazzetti -, per svolgere indagini atte a far luce sul ciclo dei rifiuti pericolosi nel Valdarno aretino, sulle organizzazioni che lo gestiscono, sui loro assetti societari e sul ruolo svolto dalla criminalità organizzata, verificare le eventuali inadempienze dei soggetti pubblici e privati, accertare il comportamento dell’amministrazione pubblica a tutti i livelli e gradi e le modalità di gestione dei rifiuti e i sistemi di affidamento”.

“La scelta di proporla monocamerale (solo alla Camera, ndr) perché permette di accelerare sensibilmente i tempi”, conclude la deputata, che auspica “il pieno sostegno da parte di tutti i partiti e di tutti i colleghi, anche del centrosinistra”.

“Questo scandalo – aggiungono i consiglieri comunali di Fucecchio di Forza Italia Sabrina Ramello e Simone Testai –, dimostra che la nostra Regione è sprovvista di una politica di gestione dei rifiuti e in particolar modo dei rifiuti speciali. La Toscana non ha un piano dei rifiuti serio, non ha impianti, rischia di non centrare gli obiettivi del 2030 (nessun rifiuto in discarica). In più il nostro territorio ha pagato e paga per l’inchiesta keu un danno d’immagine incalcolabile che ci penalizza ulteriormente in un periodo di ripresa”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scandalo Keu, la deputata Mazzetti (Forza Italia): “Serve commissione d'inchiesta”

FirenzeToday è in caricamento