rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Cronaca Isolotto

Isolotto: aggredita e buttata a terra nell'androne del palazzo dal rapinatore

La donna, 69 anni, stava rincasando. Arrestto un cittadino tunisino

Ha rapinato una donna di 69 anni nell'androne di casa ma è stato fermato e arrestato dai carabinieri che lo hanno visto allontanarsi velocemente dal palazzo, bloccandolo.

In carcere, ieri, è finito un cittadino tunisino di 21 anni, bloccato nella zona dell'Isolotto a Firenze.

La donna, rapinata e spintonata a terra, se l'è vista brutta ma fortunatamente non avrebbe riportato lesioni di rilievo.

Secondo quanto spiegato dall'Arma, i carabinieri della stazione Pitti si sono insospettiti quando hanno visto il giovane allontanarsi di fretta dal palazzo.

Poco prima, il 21enne era entrato nell'androne del palazzo in cui abita la donna e, approfittando del fatto che la vittima era di spalle, le avrebbe strappato la collana di dosso, spintonandola a terra.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isolotto: aggredita e buttata a terra nell'androne del palazzo dal rapinatore

FirenzeToday è in caricamento