rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024

Prima preghiera nella nuova moschea. L’imam: “Un giorno storico per noi e per la città di Firenze” \ FOTO - VIDEO

Tanti i fedeli nei locali di via Martiri del popolo in occasione dell’ultimo venerdì di Ramadan

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Una data attesa a lungo: oggi alle 12 prima preghiera nella nuova moschea di via Martiri del popolo per i fedeli musulmani, in occasione dell’ultimo venerdì di Ramadan. Lasciati dopo un lungo tira e molla sullo sfratto, gli spazi dall’altro lato di piazza dei Ciompi, in Borgo Allegri, dove la comunità era in affitto dal 2005. Questa mattina alle 9.30 la riconsegna delle chiavi alla proprietà che non ha voluto rilasciare dichiarazioni. 

“Una giornata storica per la comunità islamica e per Firenze. Lasciamo un locale che avevamo in affitto per uno di nostra proprietà, sempre nel centro storico, più accogliente verso la comunità e verso tutti i nostri concittadini”, commenta raggiante l’imam Izzedin Elzir archiviando anche le polemiche sui finanziamenti: “La maggior parte dei soldi arrivano dalla comunità islamica, ma tante parrocchie e tanti cittadini hanno fatto donazioni”.

1,2 milioni il costo, locali su due piani per quasi 500 metri quadri, lavori ancora in corso e inaugurazione prevista a maggio. Già oggi però lo spazio di via Martiri del popolo era molto affollato: fedeli distribuiti anche nel seminterrato e tre turni di preghiera che sarà la “regola” in occasione del venerdì. Mercoledì 10, invece, per la fine del Ramadan, consueta preghiera alle Cascine alle 8.30.

Nuova Moschea Firenze

Video popolari

FirenzeToday è in caricamento