rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca

Polizia: avvicendamenti dei vertici di via Zara

Giuseppe Solimene diventa Direttore del Servizio Tecnico Logistico e Patrimoniale interregionale, Elisa Beatrice Cozza Vicario del Questore, mentre Alfonso Di Martino è il nuovo Capo di Gabinetto del Questore

Il capo della polizia - direttore generale della pubblica sicurezza su indicazione del questore Maurizio Auriemma, ha designato l’avvicendamento dei vertici di via Zara. Giuseppe Solimene, già vicario del questore della provincia di Firenze e recentemente promosso dirigente superiore, assumerà l’incarico di direttore del servizio tecnico logistico e patrimoniale della polizia di Stato “Toscana - Umbria - Marche”. Il dottor Solimene ha cominciato la sua carriera nel Foggiano dove ha condotto una serie di importanti operazioni di polizia giudiziaria.

Il suo percorso nella polizia di Stato è proseguito nel Nord Italia per poi arrivare nel capoluogo toscano dove per sette anni ha diretto il commissariato del centro fiorentino “San Giovanni” nonché importati servizi di ordine pubblico, in occasione di eventi e manifestazioni anche di rilevanza internazionale.

Elisa Beatrice Cozza, già capo di gabinetto del questore, assume invece l'incarico di vicario del questore della provincia di Firenze. Questore e Dirigenti-2 Dal 2016 ha diretto a Firenze l’Ufficio che cura la pianificazione, l’organizzazione e l’attuazione dei servizi di ordine e sicurezza pubblica disposti dal questore. Durante la sua carriera ha lavorato anche a Orvieto, Terni, Spoleto e Roma, ricoprendo nella Capitale l’incarico di segretaria dell’osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive. In occasione di particolari eventi internazionali, quali gli europei di calcio del 2008, del 2012 e i mondiali del 2010, è stata inoltre capo delegazione della cooperazione di polizia.

Alfonso Di Martino, già dirigente della divisione polizia anticrimine fiorentina, sarà invece il nuovo capo di gabinetto del questore.Nel suo passato alla questura di Firenze è stato dirigente dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico e capo di diverse sezioni investigative della squadra mobile, tra le quali l’antirapina, l’antidroga e la criminalità organizzata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia: avvicendamenti dei vertici di via Zara

FirenzeToday è in caricamento