Cronaca

Padre arrestato per violenza sessuale sulla figlia minorenne

Rintracciato a Firenze e fermato dal reparto operativo del comando provinciale

Le indagini dei carabinieri della compagnia di Vico del Gargano (FG) hanno consentito di trarre in arresto un uomo raggiunto dalla misura del fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia per i reati di violenza sessuale e maltrattamenti contro i familiari.

L’operazione ha avuto origine dalla richiesta di aiuto di una minorenne, fuggita dall’abitazione in cui conviveva con i genitori per sottrarsi agli abusi del padre.

La vittima, dopo aver chiesto conforto al nonno, si era presentata al comandante dei carabinieri al quale aveva raccontato maltrattamenti e abusi subiti nel tempo per mano del padre che l'avrebbe costretta a vessazioni, minacce, ingiurie e percosse. 

All'ennesima violenza sessuale, dopo aver appreso che la ragazza si era rifugiata dal nonno, l’uomo si era allontanato dalla casa familiare. Un particolare che ha fatto propendere l’autorità giudiziaria per la misura del fermo di indiziato di delitto.Grazie all’attività investigativa l'uomo è stato rintracciato a Firenze. Fermato dal reparto operativo del comando provinciale è stato poi accompagnato in carcere. 

Nell’ambito dello sviluppo dell’esito delle indagini, il quadro indiziario ha dato luogo all’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere perchè l’uomo è stato ritenuto responsabile di gravi episodi di violenza sessuale e maltrattamenti nei riguardi di una minore.


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre arrestato per violenza sessuale sulla figlia minorenne

FirenzeToday è in caricamento