La nuova prefetta: "Valutare con sindaco misure anti-assembramenti"

In vista del rientro in zona arancione: "Confido nella responsabilità cittadini"

La prefetta Alessandra Guidi

"Domani terremo una riunione del comitato provinciale e in quella sede potremo anche mettere a punto le misure in vista di quelle che potrebbero essere le novità rispetto alla colorazione di quest'area". Lo annuncia, nel corso di una conferenza stampa in videocollegamento, la nuova prefetta di Firenze, Alessandra Guidi, parlando del ritorno previsto per la prossima settimana della Toscana in zona arancione. "Ci confronteremo col sindaco - fa sapere rispondendo alle domande dei cronisti - per capire se ci sarà bisogno di misure deflative in via preventiva contro un rischio di assembramenti. Lo valuteremo. Certo, alcune immagini che si sono viste in alcuni territori di altre regioni, ovviamente, creano allarme. Confido nel senso di responsabilità dei cittadini di questo territorio, perché da questo punto di vista c'è un capitale umano e di civiltà straordinario". La prefetta aggiunge in merito: "Confido che al di là delle regole, ci sia un scatto di orgoglio, una regola interiore che faccia sì che da parte di tutti ci sia un atteggiamento responsabile. È quello che consentirà a tutti di ripartire il prima possibile, di tornare in zona gialla il prima possibile, di tornare alla normalità il prima possibile". (Agenzia Dire)  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • Toscana in "zona gialla rafforzata": cosa si potrà fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, 529 casi in Toscana. A Firenze 116 nuovi positivi e 3 decessi

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

  • Nuovo Dpcm e spostamenti per andare dai congiunti fuori regione: cosa succede da sabato 16 gennaio

Torna su
FirenzeToday è in caricamento