rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Novoli, dopo la fuga spintoni ai poliziotti: fermato con lo spray al peperoncino e arrestato

Gli agenti erano stati chiamati dalla titolare di un locale, 29enne arrestato per resistenza e danneggiamento della volante

Per fermarlo gli agenti hanno dovuto usare lo spray al peperoncino, dopo averlo inseguiro per alcune centinaia di metri. E' successo ieri mattina intorno alle 7:15 del mattino, dopo che la polizia era stata chiamata dalla titolare di un circolo di via Montegrappa, il Rotana, in zona Novoli.

La titolare intorno alle 6 aveva fatto entrare nel locale due giovani connazionali, marocchini, di 29 e 26 anni, che volevano consumare qualcosa da mangiare. Poco dopo la donna ha detto loro di andarsene. Al rifiuto, ha chiamato le forze dell'ordine.

Arrivati sul posto i poliziotti hanno controllato i due giovani. Il 29enne non ha opposto resistenza, mentre il 26enne è fuggito di corsa verso via Baracchini e via di Novoli, dove è stato raggiunto e bloccato dagli agenti.

Qui il giovane, in stato di alterazione, forse dovuta all'alcol, ha iniziato a dimenarsi e a spintonare gli agenti che, dopo averlo più volte invitato a fermarsi, hanno usato per bloccarlo lo spray.

E' stato poi chiamato il 118, che ha dato una prognosi di un giorno per irritazione agli occhi. Nel trasporto verso la questura il 26enne ha inoltre colpito ripetutamente sportello e finestrino, danneggiandoli. E' stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novoli, dopo la fuga spintoni ai poliziotti: fermato con lo spray al peperoncino e arrestato

FirenzeToday è in caricamento