Piazza D'Azeglio, morto cucciolo di cane: "E' stato avvelenato"

Il comitato chiede un confronto con i vertici del Consiglio regionale 

Piazza d'Azeglio

La morte sarebbe compatibile con un avvelenamento. Sono questi i primi riscontri dopo che martedì mattina un cucciolo di 4 mesi di staffordshire bull terrier è morto durante una passeggiata con il padrone nel centro storico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Piazza d'Azeglio il canino avrebbe inghiottito qualcosa, quella che sembrava una polpetta, dopodiché ha subito accusato un malore. Il padrone l'ha portato di corsa dal veterinario più vicino ma in meno di mezzora l'animale era morto. Tempistiche che vanno quindi ad avvalorare la tesi del boccone avvelenato. 

L'episodio in questa piazza sarebbe il primo dell'anno anche se in passato ci sarebbero stati altri casi di uccisione con il veleno.

Sulle condizioni di quest'angolo di centro storico da tempo si batte il comitato Cittadini per Firenze.  "La situazione della piazza è assurda - spiega Simone Scavullo rappresentante del comitato - con episodi di spaccio, risse tra adolescenti e bivacchi notturni". "Abbiamo chiesto per sabato mattina un confronto in piazza con alcuni rappresentanti di maggioranza e opposizione del Consiglio regionale. Avevamo già provato anche con il Comune ma abbiamo avuto pochi riscontri".

2019: i reati contro gli animali 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: stop ai voli, rinvio per le discoteche

  • Marina di Castagneto: fiorentino muore dopo un bagno

  • Entra in funzione 'PagoPA', addio verbale rosa sull'auto: come cambiano le multe

  • Emergenza coronavirus non impatta sul mattone: Firenze città più cara d'Italia

  • Coronavirus, dipendenti senza mascherina: chiuso e multato un supermercato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento