Cronaca

Scappano dal ristorante al mare senza pagare: 5 giovani fiorentini rintracciati e riportati a saldare il conto

E' accaduto in uno stabilimento balneare a San Vincenzo, sulla costa labronica

Nel primo pomeriggio di ieri, martedì 2 giugno, cinque ragazzi di età compresa tra i 20 e 21 anni hanno pranzato nel ristorante di uno stabilimento balneare di San Vincenzo (LI), poi si sono alzati velocemente dal tavolo e si sono dati alla fuga in auto, per non pagare il conto.

Il ristoratore è però riuscito a prendere la targa della loro macchina e ha contattato la sala operativa del comando provinciale della guardia di finanza di Livorno, spiegando cos'era successo. 

Una pattuglia della compagnia di Piombino si è subito messa in moto e in breve tempo ha intercettato i 5 giovani, originari della provincia di Firenze.

Le Fiamme Gialle hanno invitato i ragazzi a rimediare alla “bravata”, atteso che il gestore non aveva ancora formalmente sporto denuncia contro di loro.

Li hanno quindi accompagnati al ristorante dove, dopo essersi scusati con il proprietario, i ragazzi, sotto gli occhi dei finanzieri, hanno provveduto a saldare il conto.

Il ristoratore ha infine rinunciato a far loro causa, accettando le loro scuse e quelle telefoniche dei loro genitori, avvisati dell’accaduto dalla guardia di finanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappano dal ristorante al mare senza pagare: 5 giovani fiorentini rintracciati e riportati a saldare il conto

FirenzeToday è in caricamento