menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Palazzuolo, lite degenera dopo tentato furto: due feriti a colpi di bottiglia

Protagonisti un 29enne e un 27enne, entrambi trovati sanguinanti e denunciati

Ancora una lite in via Palazzuolo, degenerata e finita con due persone ferite a colpi di bottiglia e trovate sanguinanti dai carabinieri intervenuti.

I fatti sono accaduti ieri, lunedì, intorno alle 21. Dalla ricostruzione dei fatti, è emerso che un 29enne, di origini somale, aveva tentato di rubare il cellulare del padre di un 27enne peruviano, poi intervenuto per sventare il furto.

Ne è scaturita una lite a colpi di bottiglia. I due si sono tirati contro una bottiglia di vetro e sono rimasti feriti entrambi: il 27enne alla testa e il 29enne al volto. Per entrambi, poi portati ai pronto soccorso di Santa Maria Nuova e Careggi, 10 giorni di prognosi.

Il 29enne somalo, già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato per tentato furto aggravato e lesioni personali aggravate. Denunciato anche il 27enne peruviano per il reato di lesioni aggravate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento