menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Legnaia: vicino "terribile", arrestato per stalking

I condomini esasperati hanno chiesto aiuto ai carabinieri 

Ieri sera intervento dei carabinieri del nucleo radiomobile in un condominio della zona di Legnaia. L’intervento è stato richiesto dai residenti esasperati dalla condotta di un vicino, 59enne con alcuni precedenti di polizia, che da qualche anno era diventato l’incubo del palazzo. I carabinieri hanno raccolto una serie di denunce ed esposti che i condomini avevano presentato negli ultimi anni contro l’uomo per svariati atti vessatori nei loro confronti, tra cui: minacce, atti vandalici sulle auto parcheggiate; olio versato sul pavimento dei pianerottoli; muri imbrattati ed altro.

Ieri, intorno all’ora di cena, l’uomo, dopo aver dato senza motivo un calcio alla porta di casa di una famiglia residente sotto di lui, ha iniziato a minacciare i condomini nel frattempo accorsi. Da qui l’intervento dei carabinieri che hanno tratto in arresto l’uomo per atti persecutori. E' stato sottoposto agli arresti domiciliari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento