Legionella nell'acqua della struttura che ospita uffici e camerate della polizia

Sarà necessaria la bonifica

E' comparso il batterio della legionella nell'impianto idrico dell'acqua calda della struttura cosiddetta 'Il Magnifico', il grande complesso che a Firenze Nord, in zona Peretola, accoglie alcuni uffici della questura e camerate per gli agenti di polizia.

A renderlo noto è la segreteria provinciale del Siulp di Firenze con una nota. Il sindacato ha comunicato che il questore è a conoscenza della situazione e che una ditta è già stata incaricata della bonifica, che avverrà nei primi giorni della settimana “mediante immissione di cloro o di acqua ad altissima temperatura”.

Lo stesso questore avrebbe comunque assicurato, secondo quanto riporta lo stesso Siulp, che “la situazione è sotto controllo”.

La presenza della legionella sarebbe stata scoperta dopo che un'addetta alle pulizie, più o meno due mesi fa, è stata ricoverata per polmonite. I successivi accertamenti avrebbero successivamente fatto rilevare la contaminazione nell'impianto per l'acqua calda dei piani più alti della struttura.

Il sindacato sottolinea che il batterio della legionella "si contrae mediante inalazione di vapore acqueo e non per ingestione o contatto".

Per evitare la contaminazione l'invito è quindi quello a fare la doccia "in locali areati (così da evitare la formazione di vapore acqueo) e dopo aver fatto scorrere per almeno quindici secondi l'acqua calda".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 25 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 26 novembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Extra cashback: il regalo di Natale del governo a chi acquista con carta di credito e bancomat

Torna su
FirenzeToday è in caricamento