rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Tav: la talpa si avvicina, lavori al via da ottobre

L'assessore Ceccarelli conferma i tempi sul piano delle terre. Fra due settimane la bonifica bellica

I lavori per il sottoattraversamento dell'alta velocità di Firenze riprenderanno entro ottobre. Lo ha confermato oggi l'assessore alle Infrastrutture della Regione Toscana Vincenzo Ceccarelli, spiegando che anche se la commissione del Ministero dell'Ambiente si prendesse tutto il tempo necessario (90 giorni) per valutare il piano di utilizzo delle terre di scavo, presentato intorno alla metà di giugno, il via libera per ottobre dovrebbe essere praticamente certo.

Intanto, fra due settimane partiranno in città alcuni lavori preparatori dell'opera. Si inizierà con una bonifica bellica per opere che dureranno fino a tutto il mese di agosto. I lavori saranno effettuati in viale Strozzi, una delle arterie principali della città, subito dopo il sottopasso, una corsia alla volta, come ha fatto sapere l'assessore Stefano Giorgetti. Ai cantieri per la tramvia su viale Belfiore e viale Fratelli Rosselli, si sommerà dunque quello della Tav in viale Strozzi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tav: la talpa si avvicina, lavori al via da ottobre

FirenzeToday è in caricamento