Lastra a Signa: dal 20 gennaio chiusura via Vecchia Pisana

Le informazioni utili per cittadini e studenti

Frana (foto di archivio)

Dal 20 gennaio inizieranno i lavori per avviare il ripristino della strada provinciale 72, a Lastra a Signa, interessata da due frane. La ditta appaltatrice Avr chiuderà la strada nel tratto compreso fra le due frane che insistono sulla Sp (dal km 0+800 al km 1+500) dal 20 al 24 gennaio, in orario 9-16.30. Potranno transitare soltanto i residenti del gruppo di case adiacenti a via Falterona che dovranno limitare al minimo gli spostamenti, concordandoli con il personale a lavoro sul cantiere.
Per quanto riguarda il trasporto pubblico locale, in particolare per gli studenti della scuola secondaria di primo grado Leonardo da Vinci di Lastra a Signa, alle 14 (orario di uscita da scuola) saranno presenti 4 autobus (2 grandi e 2 piccoli) sui quali i ragazzi prenderanno posto, solo seduti, per poter raggiungere Ginestra Fiorentina tramite la SGC FIPILI. Sui due bus piccoli dovranno salire gli studenti residenti nelle frazioni collinari (Malmantile, Quattro Strade, Belfiore, Marliano, Inno, Carcheri), come da indicazioni che saranno apposte sui bus.

Sui due bus grandi saliranno gli alunni residenti a Ginestra, oltre a quelli delle frazioni collinari che non troveranno posto sui due bus piccoli. I quattro autobus raggiungeranno la frazione di Ginestra e da lì i due bus piccoli proseguiranno per le frazioni collinari.

I due bus grandi faranno fermata in via Redipuglia in corrispondenza delle scalette di collegamento con piazza del Popolo dove scenderanno anche gli studenti residenti nelle frazioni collinari, in attesa dei successivi bus navetta di collegamento con le frazioni stesse, con capolinea nella stessa Piazza del Popolo.

Per i bus provenienti da Firenze e in particolare da via del Filarete, per il trasporto degli studenti delle scuole superiori, raggiungeranno Ginestra Fiorentina sempre tramite la SGC FIPILI, con fermata in via Redipuglia in corrispondenza delle scalette di collegamento con piazza del Popolo e da qui dovranno trasferirsi sulla navetta per le zone collinari.
Gli altri autobus della linea 73 raggiungeranno Ginestra Fiorentina sempre tramite la SGC FIPILI e proseguiranno per le zone collinari come di consueto. Saranno soppresse tutte le fermate presenti nel tratto di via Vecchia Pisana e via Maremmana tra la stazione ferroviaria e l'intersezione delle Quattro Strade.

Per raggiungere Malmantile e le frazioni collinari la Polizia Municipale consiglia a tutti i cittadini tre itinerari:

1)SGC FIPILI con uscita Ginestra Fiorentina e imboccando successivamente via Maremmana.
2)Località Camaioni, via Tosco - Romagnola e imboccando successivamente via di San Vito.
3)da Montelupo Fiorentino imboccando via Don Milani e successivamente la sp 73 di Malmantile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per avere altre informazioni o chiarimenti su tali provvedimenti e sui lavori alla sp72 sarà organizzata un’assemblea pubblica venerdì 17 gennaio alle 21 al circolo Mcl La Sportiva di piazza Piave a Malmantile in cui sarà presente Sandro Fallani, consigliere delegato della Città Metropolitana per la viabilità zona Piana Fiorentina e rappresentanti dell’amministrazione comunale.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Firenze usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caldo torrido su Firenze: tre giorni di allerta meteo

  • Incendio in fabbrica a Mantignano: colonna di fumo sulla città / FOTO

  • I turisti non tornano, i residenti se ne vanno: Firenze è sempre più vuota

  • Coronavirus: 217 in quarantena per l'ultimo focolaio

  • Coronavirus: impennata di nuovi casi, cluster di giovani

  • Caffè Rivoire, nuovo proprietario: "Ne farò un brand internazionale da esportare nei luxury mall"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento