Incidente all'Isola d'Elba: 13enne grave dopo tuffo piscina

Dopo aver picchiato testa e schiena, non è più riuscito a muovere le gambe

Drammatico incidente nel pomeriggio di ieri in un campeggio di Lido di Capoliveri, dove un ragazzino milanese di 13 anni si è ferito gravemente dopo un tuffo in una piscina gonfiabile, riportando un trauma spinale e la perdita di sensibilità degli arti inferiori. Da una prima ricostruzione, il giovanissimo, in vacanza sull'isola con la famiglia, avrebbe perso l'equilibrio prima di tuffarsi, cadendo e picchiando testa e schiena.

Sul posto sono intervenuti i volontari della Pubblica assistenza con il medico. Fin da subito si è capito la gravità della situazione, motivo per cui è stato richiesto l'intervento dell'elisoccorso. Trasportato in ambulanza al campo sportivo di Porto Azzurro, il giovanissimo è stato caricato sul Pegaso e trasportato in codice rosso al Meyer.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sgombero in via Baracca: coinvolte decine di famiglie, caos traffico / FOTO

  • Centro: ex calciante rapina negozio di canapa sativa

  • Pelago, violenta rissa per un parcheggio: prognosi fino a 30 giorni, 4 denunciati

  • Salvini a Firenze, le sardine riempiono piazza della Repubblica: "Siamo 40mila" / FOTO - VIDEO

  • La rinascita della Fortezza: dalla criminalità alla pista di pattinaggio più lunga d'Europa | FOTO

  • Cade in Arno, trascinato dalla corrente fino alla pescaia: salvato

Torna su
FirenzeToday è in caricamento