San Casciano: frana in via Empolese e alberi caduti

Assessore alla Protezione civile Consuelo Cavallini: "Si raccomanda di fare la massima attenzione e usare prudenza alla guida"

Le abbondanti piogge e le forti raffiche di vento che si sono abbattute questa notte e nella mattina di oggi, domenica 22 dicembre, sul territorio fiorentino hanno causato smottamenti, frane e cadute di alberi in diverse località. Al lavoro dalle ore 6, i volontari della Protezione civile di Mercatale, San Casciano e della Racchetta che si sono attivati per rimuovere tutte le piante crollate in via Luiano, in via Malafrasca e nella frazione di Chiesanuova. 

La situazione più critica è quella di via Empolese, dove a causa del crollo di una porzione di muro che costeggia la viabilità, in corrispondenza di Villa San Martino, il transito è possibile a senso unico alternato. 

Il vortice di maltempo accompagnerà l'ultima domenica prima di Natale, la protezione civile ha diramato l'allerta arancione già dalla notte di ieri.

"Si raccomanda di fare la massima attenzione e usare prudenza alla guida - dichiara l'assessore alla Protezione civile Consuelo Cavallini -  le abbondanti precipitazioni delle ultime ore hanno reso le strade scivolose, continuiamo a monitorare il territorio con le squadre dei volontari".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus: Giani preme per anticipare il ritorno in zona arancione (e gialla)

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Ex Panificio Militare: i lavori per la nuova Esselunga slittano ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento