Forte Belvedere, Nardella: "Gratuito sempre e per tutti"

L'annuncio del sindaco: "La via migliore per rilancio e valorizzazione"

Forte Belvedere

Forte Belvedere gratuito sempre e per tutti. Lo prevede una delibera odierna della giunta comunale, giudata dal sindaco Dario Nardella.

Nel gennaio 2014 furono stabilite delle tariffe di massima per il Forte di Belvedere e le relative mostre che vi si sarebbero svolte. Adesso l’amministrazione torna indietro, revoca quella delibera e prevede invece un accesso libero e gratuito al Forte come "uno dei mezzi più efficaci per conseguire il migliore risultato per la sua valorizzazione e il suo rilancio come piattaforma e polo culturale della città, per promuovere la conoscenza e la fruizione di uno dei luoghi più affascinanti di Firenze".

"Andiamo controtendenza e rendiamo gratuito uno dei luoghi più suggestivi e cari ai cittadini - commenta Nardella -. La cultura è lo strumento più potente di educazione civica in risposta a degrado, maleducazione e indifferenza".

La delibera, che parla di gratuità ma "salvo casi specifici e comunque per periodi predefiniti e sulla base di criteri chiari e rigorosi", dovrà ora passare all’esame del consiglio comunale per l’approvazione definitiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi incidente a Ponte a Greve: traffico bloccato / FOTO

  • Tentati furti in casa: attenti alle fascette di plastica 

  • Giornata mondiale della pizza: ecco le pizzerie da provare a Firenze

  • Palazzo Vecchio: nuovi concorsi per posti di lavoro a tempo indeterminato in Comune

  • Mette in scena il suo funerale con tanto di carro d'epoca e corteo funebre

  • Incidente a Novoli: traffico bloccato / FOTO 

Torna su
FirenzeToday è in caricamento