rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Cronaca

Cori antisemiti in Fiorentina-Juve: la Digos compara i video, ma il filmato potrebbe essere vecchio

Le forze dell'ordine indagano sul filmato che documenta i cori antisemiti nel match tra viola e bianconeri dello scorso 3 settembre confrontando il video sul web con i filmati dello stadio ma non si esclude che il video possa risalire a un Fiorentina-Juve del 2014

Proseguono le indagini per individuare i responsabili dei cori antisemiti intonati dal settore ospiti dello stadio Franchi nel corso di Fiorentina-Juventus, gara dello scorso 3 settembre.

Stando a quanto si apprende dalla Questura, la Digos sta confrontando il video diffuso sul web con le immagini delle telecamere installate all'interno dello stadio. Gli inquirenti, ad ogni modo, non hanno escluso la possibilità che il filmato del coro incriminato risalga a una partita giocata tra le stesse squadre, disputata nel 2014 o addirittura precedente, 'riemerso' dal web nei giorni scorsi.

Sempre relativamente a un episodio accaduto in Fiorentina-Juventus, è stata esclusa l'ipotesi del Daspo per il tifoso che indossava la maglietta del Liverpool, poiché non vi è certezza che si trattasse di un riferimento alla tragedia dell'Heysel in occasione della finale di Champions League nel 1985, in cui morirono 38 persone. Tuttavia, il regolamento d'uso dello stadio, emesso dall'ACF Fiorentina, dispone che gli spettatori possano indossare sugli spalti, in occasione delle partite, solo casacche delle squadra in campo, ma non di altri club. L'uomo, che non è stato identificato, rischia una delle sanzioni previste dal suddetto regolamento, che potrebbe contempare anche il non poter più accedere allo stadio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cori antisemiti in Fiorentina-Juve: la Digos compara i video, ma il filmato potrebbe essere vecchio

FirenzeToday è in caricamento