Giovedì, 17 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fiesole: 135 chili di droga in casa, arrestato / VIDEO - FOTO

Blitz della guardia di finanza. Nell'appartamento hashish e marijuana stipati in armadi e cassetti

I finanzieri del comando provinciale hanno arrestato un cittadino italiano che deteneva, all’interno di un appartamento a Fiesole (FI), 106 chilogrammi di hashish, 29 di marijuana e quasi 11 mila euro in contanti, presumibile profitto di spaccio di sostanze stupefacenti.

A far scattare il controllo dei baschi verdi fiorentini, impegnati in zona nel controllo economico del territorio e nella verifica del rispetto delle misure di contenimento del contagio da Covid-19, è stato un sospetto movimento di mezzi e persone che interessava un cortile di un tranquillo condominio a Fiesole.

I militari delle fiamme gialle hanno dunque deciso di controllare dall’esterno il cortile e la loro attenzione è stata attratta da un soggetto che, dopo aver parcheggiato il proprio mezzo, entrava velocemente in un appartamento sito al pian terreno. I finanzieri hanno dunque bussato più volte alla porta dell’appartamento prima che il soggetto, palesando uno stato di grande agitazione, aprisse loro la porta.

Insospettiti da un fortissimo odore di "erba", i militari hanno immediatamente avviato una perquisizione dei locali, rinvenendo, stipati in armadi e cassetti, panetti di hashish e bustoni con all’interno marijuana per circa 135 chilogrammi nonché il denaro contante. Il valore della sostanza stupefacente sottoposta a sequestro è stimabile, laddove venduta al dettaglio, in quasi un milione di euro.

Il soggetto italiano è stato tratto subito in arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio ed è stato accompagnato nel carcere di Sollicciano.

Il prefetto Alessandra Guidi ha espresso grande soddisfazione per l’operazione antidroga. "L’intervento - si legge in una nota della Prefettura - testimonia il costante e intenso impegno delle forze dell’ordine nel contrastare lo spaccio di droga, in relazione al quale sono già stati predisposti controlli straordinari delle forze statali e della polizia locale nel Parco fiorentino delle Cascine. Nello scorso fine settimana l’attività antidroga svolta nel Parco ha portato alla denuncia di sei persone per spaccio, alla segnalazione di altre quattro per assunzione di sostante stupefacenti e al rinvenimento di 130 grammi di hashish e 15 grammi di marijuana. Sono stati inoltre sequestrati 15 grammi di hashish, 46 di marijuana, 7 di cocaina e 1 di crack".

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Fiesole: 135 chili di droga in casa, arrestato / VIDEO - FOTO

FirenzeToday è in caricamento