rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca

Consegna 11 mila euro per "rilasciare" il figlio, ma era tutto falso. Anziana truffata

Falso avvocato si presenta a casa sua: indagano i carabinieri

Ha consegnato ad un sedicente avvocato la cifra di 11 mila euro per rilasciare il figlio trattenuto in una caserma a seguito di un fantomarico incidente stradale. In realtà era tutto falso.

Nel pomeriggio di ieri, presso la Stazione Carabinieri di Firenze Ricorboli la donna, 83enne, ha presentato una denuncia contro ignoti che l'avevano truffata.

Prima una telefonata da parte di uno sconosciuto che si era presentato come “maresciallo”, poi l'arrivo di un uomo presso la sua abitazione che ha ritirato la somma.

L’anziana donna si è resa conto del raggiro solo dopo che, diversi minuti dopo, ha visto il figlio rientrare in casa che le ha confermato che nulla di quanto raccontatole era accaduto.

Sono in corso indagini per l’individuazione degli autori del reato. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consegna 11 mila euro per "rilasciare" il figlio, ma era tutto falso. Anziana truffata

FirenzeToday è in caricamento