Cronaca

Concorsi truccati all'Università: indagato professore di Firenze

E' un ricercatore noto a livello internazionale

C'è anche un docente universitario fiorentino tra i 40 prof indagati nell'inchiesta sui 27 concorsi truccati all'università di Catania condotta dalla procura e dalla digos etnea. Si tratta di Piero Baglioni, professore ordinario al dipartimento di chimica dell'università di Firenze. Baglioni, 67 anni, è ricercatore noto a livello internazionale. Legato al Mit, ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti per le sue attività scientifiche ed era tra i responsabili scientifici dei progetti dell'università di Firenze che due mesi fa hanno complessivamente ottenuto quasi 13 milioni di euro di finanziamenti dal Miur. 

Baglioni, cui stamani è stato notificato l'avviso di garanzia dalla digos, è indagato per abuso d'ufficio. Secondo le accuse, chiamato in una commissione esaminatrice per un concorso a docente di prima fascia indetto dall'università di Catania, avrebbe indebitamente favorito un candidato a discapito di altri due. Il fatto risale al 2017.

L'indagine di Catania

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorsi truccati all'Università: indagato professore di Firenze

FirenzeToday è in caricamento