Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca Figline Valdarno

Ritardi all'ospedale di Figline, il Comitato per la difesa del Serristori in prefettura

"Il mancato rispetto di tali accordi - hanno fatto presente i rappresentanti del Comitato - crea gravi rischi e disagi per i cittadini che hanno bisogno di assistenza sanitaria"

Ospedale Serristori

Il Comitato per la difesa dell’Ospedale Serristori nei giorni scorsi si è incontrato con il commissario prefettizio del Comune di Figline e Incisa Valdarno allo scopo di rendere noto ufficialmente l’elenco dei ritardi sull’applicazione degli accordi sottoscritti dalla Asl 10, dalla Regione Toscana e dai sindaci del Valdarno Fiorentino. “Il mancato rispetto di tali accordi - hanno fatto presente i rappresentanti del Comitato - crea gravi rischi e disagi per i cittadini che hanno bisogno di assistenza sanitaria”.

Il Viceprefetto, presa visione del documento firmato il 20 dicembre del 2013, ha definito “pesante” il testo dell’accordo sottoscritto dalle parti, assicurando il suo personale impegno affinché il Patto sia applicato in tutti i punti ed in particolare che venga al più presto reintegrato il personale medico mancante e che si provveda quanto prima alla realizzazione dei lavori di ristrutturazione dell’immobile.

“La nostra azione di sensibilizzazione non si ferma certo dopo l’incontro con il Commissario - hanno dichiarato i rappresentanti del Comitato per la difesa del Serristori - Anzi, se la Direzione Sanitaria del Presidio Ospedaliero non provvederà quanto prima all’adempimento degli accordi, il Comitato richiederà un incontro urgente al direttore generale della ASL fiorentina, Paolo Morello”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritardi all'ospedale di Figline, il Comitato per la difesa del Serristori in prefettura

FirenzeToday è in caricamento